Gin BUGIN e salumi al gin

DAL PIEMONTE, IL PRIMO GIN
NATO PER GLI ABBINAMENTI
CON I TAGLI DI CARNE

  • BUGIN deriva dalla parola "bocin" che, in piemontese, significa "vitello". 

  • Nove botaniche raccolte sulle colline e sulle Alpi piemontesi: Ginepro, Genepy, Arquebuse, Artemisia, Timo, Achillea Millefoglie, Angelica, Tanaceto e Zedoaria.

BUGIN_09.jpg
BUGIN_06_Mauro_Schiavo.jpg

DALL'IDEA ALLO STUDIO

  • Mauro Schiavo, barman e macellaio, inizia a sperimentare serate a tema con tagli pregiati di vitella Fassona abbinati al gin tonic.

  • Location: TASTA, macelleria di eccellenza con cucina serale, a San Mauro Torinese, a pochi passi da Torino.

  • Prima il desiderio di offrire ai propri clienti un'esperienza speciale con un distillato creato apposta per gli abbinamenti con i tagli di carne.

  • Poi gli anni di studio delle botaniche per raggiungere il profumo e l'aroma desiderati.

DISTILLAZIONE

  • BUGIN (45% VOL) è un compound gin. Botaniche distillate singolarmente con il metodo a caldo in alambicco a bagnomaria. Alcune estratte e decolorate, come il fiore della pianta alpina di Genepy che dona una nota floreale al distillato.

  • La miscela riposa per un mese in vasche d'acciaio inox e, alla fine, avviene la filtrazione e l'imbottigliatura.

  • Risulta intenso all'olfatto, secco al palato, appena fruttato. Balsamico e aromatico. La nota più persistente è quella del timo.

2022_04_22_BUGIN_degustazione  11.jpg

IL PONTE TRA
FOOD E MIXOLOGY

  • Il BUGIN dà il meglio di sé nel food pairing. Grazie alle sue erbe di solito utilizzate poco in cucina, il BUGIN risulta complementare ai gusti della carne. 

  • Impiegato durante la cottura, rende unici i piatti di carne come l'arrosto o la tagliata. In cucina, è ideale sia per la marinatura che per le cotture.

  • Usato nella miscelazione dei cocktail, il BUGIN è un gin versatile. Sprigiona le sue note aromatiche già in un semplice gin tonic con acqua tonica.

  • Lo proponiamo in diversi box degustazione e astucci che richiamano, con eleganza, un simbolo della città di Torino come la Mole Antonelliana.

I SALUMI AL GIN

  • Ideati nel laboratorio di Tasta, sono i primi e unici salumi al gin presenti sul mercato.

  • Negli insaccati come il salame cotto e il salame crudo, il gin viene messo all'interno dell'impasto.

  • Negli stagionati come il lonzino o la nocetta, il gin viene utilizzato all'inizio della lavorazione, quindi durante la salatura e l'aromatizzazione. Questi tagli di carne vengono massaggiati con il BUGIN per due cicli che durano 15 giorni, al termine dei quali vengono appesi e fatti stagionare.

  • La coppa viene sempre massaggiata con il gin ma, in seguito, viene insaccata in budello naturale e poi appesa e fatta stagionare per almeno 4 mesi.

BUGIN_04.jpg

Spedizioni in tutta Italia. 

Sotto i 60€ di spesa, il costo della consegna è di 8€. Sopra i 60€ di spesa, la consegna è gratuita.